23653
portfolio_page-template-default,single,single-portfolio_page,postid-23653,stockholm-core-1.0.8,select-theme-ver-5.1.7,ajax_fade,page_not_loaded, vertical_menu_transparency vertical_menu_transparency_on,wpb-js-composer js-comp-ver-6.0.2,vc_responsive

house FS.14

La composizione spaziale della villa, organizzata su tre livelli, ruota intorno alla scala interna, perno e spazio di connessione dell’intera composizione. La struttura portante è composta da uno scheletro in calcestruzzo con tamponamenti esterni in laterizio intonacato, con rivestimento in pietra naturale lavorata a spacco sulla parte basamentale.

Il tema principale della composizione consiste nel catturare occasioni e rapporti offerti dal giardino di palme preesistente e dalla piscina.

Il corpo di fabbrica è l’esito di due movimenti: arretra, formando portici bassi, veri e propri volumi all’aperto; avanza con pensiline di connessione e logge, e con un giardino pensile al primo piano, accanto alla scalinata, dal quale entra luce zenitale naturale. Un piano interrato si affaccia su di una piccola corte connessa al giardino tramite una scalinata. Il piano terra ospita i due ingressi principali, la zona pranzo, la zona soggiorno e una family room.

La pavimentazione del piano terra e dell’esterno a doghe continue in pietra serena permette un’efficace contrasto con le volumetrie dedicate alle diverse funzioni degli spazi giorno, connessi visivamente tra loro e distinti per altezza e trattamento delle controsoffittature. La zona notte è al primo livello, mentre uno studio sta sopra la doppia altezza del living, in diretta connessione con il grande terrazzo.

Un attento studio illuminotecnico arricchisce il progetto d’interni; arredi semplici e creati su misura non occupano spazi, ma qualificano la loro fruibilità. La copertura è piana e caratterizzata verso ovest da una sequenza di lame verticali con terrazzo verso la piscina, mentre sulla copertura del corpo centrale sono sistemati gli impianti.

Responsabile progetto

Davide Longhi, Massimiliano Depieri

Incarico / Responsibility of

Progetto preliminare, definitivo, esecutivo, direzione lavori e arredi / Architectural and interior renovation project, construction supervision

Periodo di realizzazione / Design and construction period

2005 - 2015

Consulenti / With

Piero Ricci (strutture), Domenico Ciuffi (coordinamento cantiere), Giannantonio Scarpi (illuminotecnica)

Collaboratori / Collaborators

Francesco Zampiero, Elena Spolaore, Denis Bordignon, Riccardo Pasquato

Committente / Client

Privato / Private person

Località / Location

San Salvo, Chieti, Italy