23107
page-template,page-template-full_width,page-template-full_width-php,page,page-id-23107,stockholm-core-1.0.8,select-theme-ver-5.1.7,ajax_fade,page_not_loaded, vertical_menu_transparency vertical_menu_transparency_on,wpb-js-composer js-comp-ver-6.0.2,vc_responsive
Edit | Quick Edit | Delete | View
TEAM

ANDREA TURATO

Architetto, dal 2000 svolge attività libero professionale a Padova, sui temi del restauro e del recupero edilizio e paesaggistico. È socio fondatore dello studio associato patchwork studiArchitettura. Ha coordinato progetti per la Regione del Veneto e la Biennale di Venezia.

Dal 2000 al 2012 è stato consulente per la società di progettazione dell’Università Iuav di Venezia IUAV Studi e Progetti – ISP srl, come responsabile di progetto all’interno dell’area dei sistemi storico ambientali e come network administrator.

All’attività professionale associa la didattica integrativa presso l’Università Iuav di Venezia, dove svolge attività di ricerca nel campo del restauro architettonico e del paesaggio, con particolare attenzione alle metodologie di indagine sullo stato di conservazione dei manufatti storici e sull’architettura lignea.

 

Ha partecipato a progetti di ricerca nazionali e internazionali, tra cui:

2005-2007, “Viven Open Net“, Azioni Innovative (PRAI) FESR della Giunta Regionale del Veneto e Istituto Regionale Ville Venete, IUAV di Venezia;

2005-2006, “Tornare nei tabià. Recupero dell’architettura rurale alpina e saperi tradizionali” progetto europeo Alpcity WP7 (Interreg 3b Alpine Space) “Recupero di edifici rurali e produttivi in area alpina“. Regione del Veneto, Direzione Pianificazione Territoriale e Parchi;

In corso, “Ressources energetique ressources paysageres”.

Gli esiti di queste e altre ricerche in area alpina si sono tradotte in alcuni recuperi e rifunzionalizzazioni di edifici rurali in provincia di Belluno e nella realizzazione di un allestimento museale, Algudnei, sui temi del paesaggio dell’edilizia tradizionale e delle tradizioni popolari, del quale è software e web administrator.

Contatta

DAVIDE LONGHI

Nasce a Vasto nel 1969. Si laurea in Architettura con lode a Venezia con una tesi di progettazione urbanistica. Vincitore della borsa di studio M. Kelly, presso il Ministero delle Arti del New South Wells, Australia. Consegue il dottorato internazionale in Quality of Design con una tesi sullo sviluppo urbano delle metropoli asiatiche.

 

Nel 1999 fonda a Padova Patchwork studiArchitettura, contenitore poliedrico di studi e progetti. I maggiori filoni di ricerca sono:

  • la progettazione degli spazi pubblici, ricevendo il Premio Gubbio per il sistema di piazze di Pastrengo;
  • la pianificazione di area vasta, seguendo numerosi progetti urbani e urbanistici  e dal 2006 lavora come consulente generale del PTRC del Veneto e la perimetrazione degli ambiti delle Ville Venete per alcuni Piani Paesaggistici d’Ambito;
  • la progettazione architettonica, seguendo edifici commericali e residenziali  principalmente nel Triveneto, nel centro Italia, nella costa orientale degli Stati Uniti d’America e Sudan. Sta realizzando la nuova cittadella universitaria di Khartoum e ha realizzato il padiglione del Sudan per Expo 2015 a Milano;
  • progetti editoriali, dal 2012 è responsabile scientifico della casa editrice Urban Press;

 

Ha organizzato mostre ed esposizioni sia per la Biennale di Venezia (Novecento Architettura e città del Veneto), per la Regione Veneto, per la Biennale di Buenos Aires e per la Myongji University di Seoul e la Tsinghua University di Pechino.

Curatore del Premio Piccinato, per l’urbanistica e la pianificazione territoriale della Regione del Veneto dal 2004 al 2013.

Tiene seminari, conferenze e workshop in molte università: Sydney (Sydney University e University of Technology), Seoul (Myongji University), Pechino (Tsinghua University), Bruxelles (Institut Supérieur d’Architecture St-Luc), Nancy (École d’Architecture), XXV e XXVI ILAUD (International Laboratory of Architecture and Urban Design).

 

Ha insegnato presso:

2014-2015, Università degli Studi di Ferrara;
dal 2015, Future University, Sudan;
2001-2013, Università IUAV di Venezia: Facoltà di Architettura;
2012-2013, Università degli Studi di Padova: Facoltà di Ingegneria Edile-Architettura;
2011-2013, Erasmus Intensive Programme (IP);
2004-2008, Università IUAV di Venezia: Facoltà di Pianificazione del Territorio;
2005-2006, École National Supérieure d’Architecture di Strasburgo;
2003, École d’Architecture de Nancy;
2000 e 2001, I.L.A.U.D., International Laboratory of Architecture and Urban Design, diretto da Giancarlo De Carlo.

Contatta
BOOK HOUSES
BOOK COMMERCIAL

MASSIMILIANO DEPIERI

Nato a Padova nel 1975. Si laurea in Architettura a Venezia con una tesi di progettazione urbanistica. E’ stato collaboratore alla didattica di Progettazione Urbanistica, dell’Università IUAV di Venezia dal 2005 al 2009.

 

Vive e lavora a Padova dove contribuisce, fin dal 2001, alla nascita ed allo sviluppo professionale di Patchwork studiArchitettura dove segue:

  • progetti commerciali, progettando i format delle catene di Caddy’s e Beauty Star, Pasquarelli Auto e B.O. Import;
  • progetti residenziali complessi e la loro cantierizzazione, come il padiglione del Sudan a Expo 2015;
  • progetti di area vasta lavorando dal 2006 al progetto cartografico delle tavole del PTRC del Veneto, del Piano Paesaggistico Regionale d’Ambito della Laguna e dell’area di Venezia e Piano Paesaggistico Regionle d’Ambito del Delta del Po, cartografia del Parco Regionale del Delta del Po.
  • progetti di comunicazione ed editoriali in particolare per Urban Press, pubblicazone del Piano Territoriale Regionale di Coordinamento del Veneto, Piano Territoriale Provinciale di Coordinamento di Treviso, cataloghi del Premio Piccinato, volumi sui progetti urbanistici e urbani, Novecento, Architettura e Città del Veneto.
Contatta

ANDREA SARDENA

Si laurea con Lode in Architettura nel 2001, presso l’Università IUAV di Venezia, dove poi consegue anche il titolo di Dottore di Ricerca in Architettura e Urbanistica.

È socio fondatore di Patchwork studiArchitettura – Contenitore poliedrico di studi, ricerche e progetti. Dal 2001 svolge l’attività libero professionale.

Ha insegnato presso l’Ente Scuola Edile Veronese dal 2001 al 2011, coordinandone l’attività didattica.

È stato coordinatore regionale e responsabile della Formazione a Distanza della Scuola Edile di Verona e del progetto ARCAV – COSTRUZIONI della Regione del Veneto.

All’attività professionale affianca un’intensa attività didattica e di ricerca sul rapporto tra l’urbanistica e la mobilità sostenibile, la riqualificazione e il recupero urbano con particolare attenzione allo qualità dello spazio pubblico. Ha collaborato alla didattica nei corsi di Urbanistica e Trasporti presso l’Università IUAV di Venezia dal 2001 al 2017 dove è stato coinvolto  in progetti di ricerca nazionali e internazionali tra cui si segnalano lo studio “Housing e riqualificazione delle aree industriali” e “Edilizia residenziale e prefabbricazione”.

Continua è la ricerca sulle forme del “vivere” gli spazi pubblici, intesi come spazi delle relazioni sociali, dei quartieri residenziali e sulle dinamiche che intervengono nella modificazione della percezione della “qualità” dell’abitare.

Dal 2014 è docente a contratto di Trasporti presso l’Università Iuav di Venezia.

Contatta
WITH
Francesca Peroni

Architetto

Atanasio Chatzidimitriou

Architetto

Nicolò Ballarin

Architetto

Elena Spolaore

Architetto

Young Dal Lee

Architetto

Casimiro

COLLABORATIONS
Viviana Ferrario

Professore associato - Università Iuav di Venezia

Domenico Patassini

Architetto

TEMICA srl

Ingegneria, architettura e comunicazione